Archivio blog

Tags

loom

Abbronzatura duratura: 3 segreti prêt-à-porter

0 Commenti
Votazione articolo 0

“Magari potessi sfoggiare quel bellissimo costume bianco all’uncinetto senza sembrare il centrino che mia nonna tiene sulla televisione dagli anni Sessanta.”

Anche tu hai quel costume del cuore che non ti senti mai pronta ad indossare?

Certo con una buona dose di abbronzatura e un pizzico di tonicità in più le cose sarebbero diverse.
E allora ecco qualche consiglio per ottenere un’abbronzatura invidiabile e per mantenerla nel tempo grazie ai super food.

Alla fine tutto ciò che ci serve per essere belle viene dalla natura, basta seguire i consigli giusti e non esagerare mai.


3 tips per essere AAAbbronzatissima

1. le mamme hanno sempre ragione
Fin da quando siete piccole vi dicono di non esagerare con il sole e di evitare le ore più calde della giornata. Ebbene si, anche questa volta hanno ragione! Se siete alla prima abbronzatura è importante esporsi gradualmente seguendo sempre il mantra: stare all’ombra da mezzogiorno alle quattro, bere tanta acqua e mangiare tanta frutta!

2.Cappellino sì, ma con stile 
Potete proteggervi con un cappellino o copricapo leggero e applicare sulla pelle creme solari adatte al vostro tipo di pelle, ripetendo l’applicazione più volte durante la giornata e dopo ogni bagno, senza trascurare la protezione di labbra e capelli.
Se non avete un cappellino trendy vi perdoniamo (per questa volta). Meglio che un’insolazione!

3.Cibo che mangi, abbronzatura che trovi 
Potete conquistare l’abbronzatura desiderata anche grazie all’alimentazione mangiando cibi ricchi di vitamina A e C come albicocche, carote, melone, pomodoro… e favorire e intensificare l’abbronzatura grazie all’integrazione nutrizionale naturale.

Come mantenere l’abbronzatura con i super food!

Per abbronzarsi in tutta sicurezza, prevenire macchie solari e scottature, consigliamo di integrare l’alimentazione con Spiruviva Bioearth, uno straordinario super food che contiene una quantità eccezionale di sostanze antiossidanti, vitamine, minerali e soprattutto Betacarotene, precursore della vitamina A della famiglia dei Carotenoidi.

L’azione principale del Betacarotene è quella di favorire la produzione naturale delle melanine, pigmenti naturali molto importanti in quanto:

 riducono la sensibilità della pelle ai raggi UV

 favoriscono il processo di riparazione cutanea

 proteggono dai danni e dallo stress ossidativo causati dal sole

Spirulina e Betacarotene

La Spirulina è uno dei cibi in assoluto più ricchi di Betacarotene e altri Carotenoidi come Axtasantina, Criptoxantina, Xantofille, Luteina e Zeaxantina, tutti perfettamente assimilabili dal nostro organismo.
Secondo l’USDA Food Composition Databases (United States Department of Agriculture), 100 grammi di Spirulina contengono 161 mg di Betacarotene, contro gli 8,3 mg contenuti nelle carote, da sempre considerate una delle fonti principali di questo prezioso pigmento.

L’assunzione regolare di Spiruviva Bioearth (da 6 a 10 compresse al giorno a seconda delle necessità) assicura quindi una sorta di scudo protettivo perché favorisce la sintesi della melanina e rinforza le difese della pelle contro i radicali liberi.
Alla Spirulina sono inoltre riconosciute proprietà idratanti e rigeneranti, perfette sia per prepararci all’esposizione solare attraverso l’integrazione, sia come alleato cosmetico per la salute e la bellezza di pelle e capelli.

Commenti
Lascia un commento
Commento aggiunto con successo !
Si è verificato un errore, contattaci!
Devi essere registrato per inserire un commento!